Sopraelevazione

Le nuove costruzioni a scopo residenziale scarseggiano in quasi tutte le città, gli affitti sono spesso inavvicinabili così come i terreni edificabili. In questo contesto l’intervento su edifici esistenti sta guadagnando sempre più terreno. Le aree del sottotetto rappresentano un alto potenziale di spazio abitativo spesso inutilizzato, offrendo inoltre interessanti risparmi sui costi di proprietà e di sviluppo.
 
Il sistema costruttivo in legno offre diversi vantaggi nel caso delle sopraelevazioni. Può essere utilizzato anche in situazioni con prefissati limiti di peso evitando così di ricorrere a misure statiche aggiuntive. L’impiego delle lastre in gessofibra fermacell® , materiale che grazie alle sue caratteristiche intrinseche e alle sue modalità di lavorazione risulta essere molto affine al legno, si è rivelato un’ottima soluzione.

Vantaggi statici
Grazie al peso relativamente ridotto, i pannelli in gessofibra fermacell® sono ideali per il rivestimento di elementi costruttivi in legno leggero perché non aumentano in modo significativo i carichi aggiuntivi che impattano sulla statica. Allo stesso tempo, grazie alla loro elevata resistenza meccanica, le lastre in gessofibra fermacell® sono in grado di soddisfare tutti i requisiti di irrigidimento statico delle pareti e possono essere impiegate come struttura controventante negli edifici in legno.
 
Prefabbricazione
Un grande vantaggio nelle sopraelevazioni è la prefabbricazione estensiva di elementi per tetti, pareti e soffitti, che è ormai comune nelle costruzioni in legno. Ambiente controllato e assenza di condizionamenti atmosferici garantiscono un'elevata qualità di esecuzione. In cantiere la posa può procedere rapidamente e senza intoppi consentendo quindi tempi brevi. I lavori interni successivi possono iniziare subito dopo il montaggio delle lastre e nella maggior parte dei casi gli appartamenti ai piani inferiori possono continuare ad essere utilizzati. I pannelli in gessofibra fermacell® offrono quindi interessanti vantaggi  in termini di qualità e di tempo. Possono inoltre essere installati immediatamente dopo la consegna. I tempi di acclimatazione di più giorni così come i tempi di asciugatura non devono più essere considerati.

Protezione al fuoco
Con le lastre in gessofibra fermacell® è possibile ottenere ottime prestazioni di protezione al fuoco in modo rapido, semplice ed economico, in particolare per le sopraelevazioni. Le lastre in gessofibra fermacell® sono classificate A2-s1,d0 come da Norma Tecnica di Prodotto EN 15283-2. Con riferimento in particolare alle strutture portanti orizzontali e verticali in legno le lastre fermacell® assicurano una capacità di protezione al fuoco K2 (EN 13501-2, EN 14135) per 10, 30 o 60 minuti (come richiesto nei casi di cui al punto 4.11, allegato A,  DM16/02/2007). Questo significa che un rivestimento realizzato con lastre in gessofibra fermacell® è in grado di ritardare fino a un’ora l’ignizione o la carbonatazione dei materiali posti al di sotto del rivestimento stesso.
 
Sistemi sottili

Le pareti in legno rivestite con lastre in gessofibra fermacell®, in combinazione con un adeguato isolante nella cavità della parete, offrono ottime prestazioni di isolamento termico e sono notevolmente più sottili di altri sistemi. In questo modo si può ottenere un uso ottimale dello spazio e un incremento della superificie abitabile.
 
Qualità dell’ambiente

In quanto materiale da costruzione naturale il legno contribuisce a creare un piacevole clima negli ambienti interni. Le lastre in gessofibra fermacell® consentono di regolare l'umidità e la temperatura. Essendo prodotti esclusivamente con materiali naturali, senza additivi o colle, i pannelli in gessofibra fermacell® non contengono sostanze pericolose come la formaldeide. È stato dimostrato che sono praticamente esenti da emissioni. Queste proprietà sono state confermate dall'Istituto di biologia edile di Rosenheim con il sigillo di prova IBR e dal rinomato eco-INSTITUT di Colonia con l'assegnazione del certificato "Low-Emission Product".
×